Elegia n. 1 per clarinetto e pianoforte. La composizione è basata su due temi: il primo in modo minore di carattere malinconico-espressivo, mentre il secondo in modo maggiore di carattere cantabile-espressivo, vogliono descrivere due aspetti della mia splendida terra che è la Sicilia. Nella prima parte la malinconia, una malinconia vellutata che ti sfiora e che tocca dei punti quasi impercettibili dell’anima, mentre nella seconda parte la serenità, la gioa la luce di una terra magnifica. Dopo aver ascoltato Domenico Calia e Andreea Bratu  in particolare nei concerti di Bucarest e Constanta, ho riscontrato un affinità fuori dal comune, mi hanno colpito quei suoni vellutati, delicati quasi impercettibili e il fraseggio dove ogni nota ha davvero un senso. Avendo letto  anche dell’importante progetto “Confluenze musicali” ho deciso di affidare a questi due splendidi musicisti l’esecuzione in prima assoluta della mia composizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...